Perché il sole è così stancante?

3 min


0
Heat stroke tired dehydrated girl under the desert sun hot temperature summer weather danger. Asian woman sweating exhausted.

Risposta breve : le cause che spiegano la sensazione di stanchezza a seguito di un’esposizione prolungata al sole sono molteplici: autoregolazione del corpo a 37 ° c, disidratazione, scottature solari, attività eccessiva.

Un bagno di sole estivo su una spiaggia della Normandia, una passeggiata sotto i pini del sud o una corsa la domenica mattina, qualunque sia la situazione, l’esposizione prolungata al sole influisce sul tuo corpo . Sport o no, avete provato tutti questa sensazione di stanchezza dopo un pomeriggio passato al sole. Diamo un’occhiata più da vicino a come funziona il tuo corpo per capirne i motivi.

Il tuo corpo fa di tutto per rinfrescarti

L’uomo è omeotermico , mantiene la sua temperatura interna fissa, indipendentemente dalla temperatura esterna “spiega Jean-Louis San Marco, professore di medicina presso l’Università di Marsiglia e iniziatore del primo sistema di allarme per ondate di caldo a Marsiglia durante la torrida estate del 1983 . La temperatura esterna ottimale, che richiede il minimo sforzo, è compresa tra 17 e 23 ° C. Sopra, il corpo si sforza di regolare la sua temperatura a 37 ° C. E per questo, può aiutare con la traspirazione per consentire al calore di dissiparsi.

La pelle in termoregolazione (regolazione della temperatura corporea). Se il corpo è troppo caldo, i vasi sanguigni si dilatano. Le ghiandole sudoripare producono più sudore, che evapora per raffreddare la pelle.

Traspirazione, termoregolatore

Cause di sudorazione perdita di elettroliti, sostanze di cui il tuo corpo ha bisogno per un’ampia gamma di funzioni, inclusi muscoli e cervello. La carenza di questi elementi vitali può indebolire i muscoli provocando crampi muscolari o convulsioni, ansia e problemi di sonno ed estrema stanchezza.

Perché sudiamo? – Copyright John Murnan (Youtube)

Disidratazione, la causa di tutti i disturbi

La disidratazione, chiamata anche colpo di calore o “colpo di calore”, è il sfortunato risultato di sudorazione quando il corpo umano è sottoposto a prolungata esposizione al sole, sperimentando così a squilibrio tra assunzione e perdita di acqua . A torto, pensiamo che la disidratazione avvenga più spesso durante l’attività fisica. Restare immobili sotto un sole cocente senza bere una goccia d’acqua è altrettanto pericoloso e alcuni franchi della popolazione sono più a rischio, soprattutto bambini e anziani. Durante la disidratazione, è più difficile per il cuore portare sangue al cervello e ai muscoli, provocando mal di testa, vertigini e grande affaticamento.

Segni di disidratazione – copyright ultimareplenisher.com / Laura Newcomer

Fai attenzione alle scottature

Le scottature solari sono anche causa di una sensazione di affaticamento durante l’esposizione prolungata al sole. L’ustione da scottature solari può essere dolorosa ma anche esaurirti perché aumenta la temperatura corporea chi cerca di mantenere la sua temperatura interna a 37 ° c.

Scottatura sulla schiena che fa aumentare la temperatura corporea – copyright SINCLAIR STAMMERS / SCIENCE PHOTO LIBRARY

Cosa si dovrebbe fare per limitare questa fatica?

Non esiste, invece, un limite di tempo che garantisca un’esposizione al sole senza fatica. Questo dipende dalla tua età, peso e grado di idratazione. Tuttavia, alcuni comportamenti possono rallentare o accelerare questa fatica e sono applicabili a tutti:

  • Avere un buona igiene alimentare . Più pesante mangi, più energia ci vorrà dal tuo corpo per la digestione, che ti stancherà il doppio se sei al sole subito dopo aver mangiato.
  • Voi proteggere il più possibile dal sole : crema solare, cappello, ombrellone. Rimanere il più possibile all’ombra nelle ore più calde della giornata (tra le 11:00 e le 17:00).
  • Bevi acqua regolarmente senza aspettare la sensazione di sete tutto il giorno. Per compensare questa perdita di acqua, che viene in gran parte evaporata attraverso il sudore, il tuo corpo ha bisogno di compensare. Quanto ? Normalmente, una persona che non si allena a temperature calde dovrebbe bere da 1,5 a 2 litri di acqua. A fuoco vivo, le quantità dovrebbero essere aumentate. Tuttavia, attenzione al consumo eccessivo di acqua per gli anziani che eliminano l’acqua molto meno facilmente e possono causare edema. Il modo più semplice per controllare una quantità sufficiente di acqua nel corpo è farlo controlla se la tua urina è trasparente . Se è così, è vinto!
  • Evita caffeina e alcol che promuovono la disidratazione del corpo.
  • Penso a te immergere in acqua quando possibile per aiutare il tuo corpo a regolare la sua temperatura.

Fonti:

  • sleep.org (Tre motivi per cui il sole ti rende stanco)
  • mic.com (Perché stare fuori al sole ti rende stanco, secondo gli esperti)
  • menshealth.com (5 motivi per cui il sole ti rende così dannatamente stanco)
  • bathing.sante.gouv.fr (Calore e disidratazione – FR)

Ti piace? Condividi con i tuoi amici!

0

Quale è la tua reazione?

J'adore J'adore
0
J'adore
Je déteste Je déteste
0
Je déteste
C'est marrant C'est marrant
0
C'est marrant
Ca m'énerve Ca m'énerve
0
Ca m'énerve
C'est triste C'est triste
0
C'est triste
#Geeky #Geeky
0
#Geeky
#Fakenews #Fakenews
0
#Fakenews
Ca fait peur Ca fait peur
0
Ca fait peur
J'ai appris quelque chose J'ai appris quelque chose
1
J'ai appris quelque chose
Rien compris Rien compris
0
Rien compris
gino

Je m’appelle Gino, jeune trentenaire et vieux blogueur ! Touche à tout du web, consultant SEO mais surtout passionné de Culture avec un grand "C" : tout ce qui m'entoure ne doit pas être ignoré, je suis un vrai boulimique culturel. S'il fallait me décrire en 2 mots et demi, je dirais "passeur de savoir"...en toute modestie ! Merci de me suivre sur le chemin de la connaissance, vous verrez, c'est un puits sans fond :)

0 Commenti

Your email address will not be published.